Tria a mani vuote all’Eurogruppo. I ministri Ue: servono nuovi tagli