Treni ad alta velocità, 18mila ore di ritardo nel 2018. L’Autorità: si cambi