Supercoppa tra bisogno di normalità e obiettivi fondamentali