Milan, Piatek-Paquetà come Schevchenko e Kakà. E San Siro torna a sognare