Le PMI adesso crescono ed esportano di più

Di Massimo Consoli

Le piccole e medie imprese (PMI) italiane sono un’eccellenza riconosciuta a livello globale e, soprattutto negli ultimi anni, hanno cominciato a guardare all’export e ai mercati internazionali come percorsi obbligati per la crescita. Una strada inevitabile ma non sempre facile da percorrere. Per le PMI, infatti, molti sono i fattori da considerare quando decidono di vendere i propri prodotti all’estero. Primo tra tutti il rischio di non essere ripagati dai propri clienti stranieri. Su questo problema è intervenuto in modo risolutivo il Polo SACE SIMEST lanciando “Export up”, un prodotto assicurativo molto innovativo che rende le esportazioni più semplici, veloci e sicure.

Ma andiamo per gradi e cerchiamo di capire chi è SACE SIMEST e come funziona questo servizio. Cominciamo col dire che il Polo SACE SIMEST è il punto di riferimento del Gruppo CDP (Cassa Depositi e Prestiti) per sostenere le imprese che intendono crescere in Italia e all’estero. Il prodotto Export up, per dirla all’inglese, è un “export booster”, cioè uno strumento digitale disponibile direttamente online che rende più facile, efficace e rapido esportare. Con Export Up, infatti, le aziende vengono accompagnate lungo l’intero processo di esportazione attraverso un percorso interamente digitale che parte dalla stima della fattibilità e dei costi dell’operazione e arriva fino all’acquisto e alla gestione della copertura assicurativa.

Export UP è insomma un acceleratore dei processi di esportazione destinato a tutte quelle imprese che vogliono aumentare la propria competitività e il proprio fatturato verso l’estero. Ma guardiamo adesso più in dettaglio che cosa possono ottenere le aziende attraverso l’utilizzo della piattaforma online di Export UP. Si parte con una stima gratuita del prezzo dell’assicurazione che arriva in pochi click, poi si richiede un preventivo personalizzato bloccato per tre mesi, potendo così rispondere in maniera tempestiva e puntuale alle richieste di dilazione di pagamento dei propri clienti esteri. Vagliati stima e preventivo si può quindi acquistare, sempre online, la polizza e, così facendo, assicurare la vendita dilazionata di beni di consumo o strumentali dal rischio di mancato pagamento, mancato recupero dei costi per revoca del contratto, indebita escussione delle fideiussioni, distruzione, danneggiamento, requisizione e confisca dei beni esportati. Infine, ma non per questo meno importante, con Export Up si possono offrire ai propri clienti esteri pacchetti finanziari, con dilazioni di pagamento della durata anche superiore ai 24 mesi. Tutto questo garantisce alle imprese una leva contrattuale in più e la possibilità di offrire prezzi più competitivi.

Insomma, utilizzando stabilmente il sito www.sacesimest.it le imprese potranno accedere all’intera gamma di prodotti assicurativi e finanziari di SACE SIMEST, in grado di soddisfare ogni esigenza connessa ai piani di crescita internazionale. E non è un privilegio da poco. Pochi paesi al mondo oltre l’Italia possono offrire alle proprie imprese un sistema digitale completo di servizi che facilita la crescita interna ma soprattutto quella internazionale sfruttando le competenze e la conoscenza dei mercati emergenti che SACE SIMEST ha maturato in quarant’anni di attività. Un antico adagio dice che “il più grande spreco che si possa attuare è la differenza tra ciò che siamo e ciò che potremmo diventare”. Per le PMI italiane l’export è la via principale per la crescita, la porta per il futuro. Export up di SACE SIMEST è lo strumento giusto per diventare grandi evitando rischi, passi falsi e appunto sprechi.