La lira affonda, ora la Turchia spaventa i mercati