Il socialmercato: indizi e trappole seguendo i «like»