“Il gioco del mondo”, ecco il Salone del Libro dopo la tempesta