Foibe, la storia utilizzata come un randello nel confronto politico