Firenze, la sinistra sceglie il fratello di Magherini come anti Nardella. Poi lui rinuncia