Emmanuele Emanuele candidato a senatore a vita

C’è anche il nome del Prof. Avv Emmanuele F.M Emanuele nella lista dei candidati alla carica di senatore a vita. Stando a quanto pubblica il quotidiano Il Tempo di oggi sarebbe lui la new entry tra i papabili per il laticlavio presidenziale. Il presidente della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale sarebbe stato indicato per il suo impegno in ambito culturale e artistico, che lo ha reso uno dei principali stakeholder del settore. Il suo slancio mecenatistico, aggiunto alla sua dedizione nella costruzione di un “ponte” tra le popolazioni del Mediterraneo, secondo le indiscrezioni, sono i motivi di questa candidatura eccellente, che gli permetterebbe di entrare in Senato dalla porta principale. Il suo nome si aggiungerebbe a quelli del Presidente della Banca centrale europea Mario Draghi e del Presidente dell’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio (ACRI) Giuseppe Guzzetti.

La storia di Emanuele è costellata, del resto, di successi e sfide, che lo hanno reso un motore di cultura e sviluppo. Per anni il suo slancio filantropico e la sua sensibilità artistica hanno rappresentato una leva che ha permesso l’organizzazione di grandi eventi e la realizzazione di importanti progetti, che hanno lasciato tracce indelebili nelle comunità e nei territori in cui ha operato. Tuttavia la reazione delle istituzioni, come denunciava lo stesso Emanuele in una recente intervista realizzata da Guido Talarico, non è sempre stata generosa nei suoi confronti. Tale candidatura, però, rappresenterebbe un doveroso riconoscimento a una delle figure cardine della società contemporanea italiana.