Declino Stefanel, tra la cassa e i trasferimenti a Milano